Sono sempre più numerose le proposte di moda ecosostenibile. Che si tratti di capi realizzati con materiali organici o di accessori ottenuti con oggetti riciclati la moda dimostra di essere sempre più ecostyle

La moda si fa sempre più ecosostenibile. Sono molti i marchi che hanno deciso di fare del rispetto della natura e delle tematiche ecologiche il loro punto di forza e di innovazione, ma non solo. Esistono anche realtà che creano abiti e accessori trendy partendo dai materiali vecchi e molto spesso impensabili, dimostrando che i prodotti creati con materiali riciclati non devono necessariamente avere un aspetto di ‘usato’ o fuori moda.

Ecco allora alcuni esempi di eco-style, ottenuti con l’ utilizzo di materiali naturali o con ilriuso e il riciclo di vecchi oggetti inutilizzati, che non hanno nulla da invidiare ai capi più tradizionali.

Tra i tessuti più amati al mondo ci sono i kimono, stoffe poetiche che con il tempo anziché perdere di fascino ne acquistano. E proprio il fascino di queste colorate stoffe rende speciali le creazioni di Hetty Rose, che con vecchi kimono realizza graziose scarpine su misura. E sempre le pregiate stoffe giapponesi sono alla base delle borsette Attic Japan, colorate clutches fatte a mano che oltre ad evitare lo spreco di preziosi kimono regalano allegria con i loro colori brillanti, ottenuti esclusivamente da tinture naturali.

Nel campo dell’abbigliamento sono molte poi le star che si sono fatte coinvolgere in progetti di moda sostenibile. Tra queste Emma Watson, meglio conosciuta forse come Hermione, amica di Harry Potter nella fortunata saga cinematografica. L’attrice ha lanciato recentemente una linea di abbigliamento ecologico in collaborazione con People Tree, marchio inglese che segue una politica eco-friendly.

Ci sono poi le numerose eco-calzature, come i sandali vegan De La Rue, realizzati in materiali riciclati. Si tratta di graziosi sandali femminili completamente riciclabili e biodegradabili creati con pelle sintetica, carta riciclata e pneumatici riciclati, che oltre ad essere eco e cruelty free, sono anche belli e comodi.

Ma anche i gioielli possono diventare eco, ed oltre ai preziosi realizzati con oro riciclato esistono anche gioielli fatti davvero con la natura. Ceca Georgieva, ad esempio, è un’artista  che crea collane, braccialetti e monili, con foglie essiccate che cambiano colore con il tempo, veri eco-gioielli mutevoli e suggestivi.