Se volete passare un periodo natalizio all’insegna della sostenibilità e volete sorprender i vostri cari con un regalo gradito, che sia anche responsabile, ecco alcune idee regalo Ecostyle per il Natale 2010.

Un gioiello  è sempre un regalo apprezzato, ma pochi sanno che i preziosi possono anche essere eco. Ecojewel inaugura il lusso eco-sostenibile creando gioielli a basso impatto ambientale prodotti con materie preziose riciclate provenienti da gioielli o recuperi di lavorazione e con ecogem, un materiale con le stesse caratteristiche delle pietre preziose naturali. Eco anche del design, i gioielli Ecojewel sono creati in due linee, per lui e per lei.

Per un regalo ecologico ed esclusivo allo stesso tempo arriva invece Honeymoon, un profumo naturale a base di olii essenziali, privo di componenti chimici, fresco e leggero. Il profumo è una creazione della designer americana Stephanie Simek ed è ecologico anche nel packaging, la bottiglia è infatti formata con una conchiglia di riccio di mare ed è contenuta in un cofanetto di legno con pezzi di spugna naturale all’interno.

Essenziale per un regalo di Natale davvero completo è il bigliettino di auguri. E allora, perché non pensare ad un bigliettino naturale nel vero senso della parola? I bigliettini Postcarden una volta aperti mostrano dei veri giardinetti che diventano parte di un suggestivo disegno in carta a tre dimensioni. Ci sono bigliettini per ogni occasione e per tutti i gusti per regalare un vero mini-giardino da tenere sulla scrivania.

Se siete invece innamorati del vostro portatile e desiderate decorarlo per Natale c’è la simpatica ghirlanda luminosa. Questo originale addobbo è composto da 20 lucine LED e si collega direttamente alla porta USB, per avere un mini-albero di Natale portatile.

Arriva invece dalla Francia l’idea di creare un albero di Natale con materiali alquanto insoliti. Fabrice Peltier ha infatti creato un alberello con bottiglie di plastica usate, esposto a Parigi nelle vetrine Designpack Gallery e purtroppo acquistabile solamente lì. Insomma, una buona scusa per un viaggetto nella capitale francese, oppure una buona idea da considerare come spunto per qualcosa di personale.

Un albero eco-sostenibile è però disponibile anche in Italia, creato da Reno de Medici Group e realizzato al cento per cento con fibre di cartone riciclato. L’ albero è resistente e facile da assemblare ed è disponibile in più versioni.